Piano Regionale di formazione degli apprendisti – I^ annualità

“…il contratto di apprendistato professionalizzante, permette il conseguimento di una qualificazione attraverso una formazione sul lavoro e l’acquisizione di competenze di base, trasversali e tecnico-professionali.”

”…è previsto un monte ore di formazione formale, interna o esterna alla azienda, di almeno centoventi ore per anno, per l’acquisizione di competenze di base e tecnico-professionali.”

D.Lgs. 276 del 10 settembre 2003, art. 49

La Regione Liguria ha prorogato per l’anno 2007 la disciplina transitoria dell’apprendistato professionalizzante approvando, con delibera di giunta n.1004 del 7 settembre 2007, le disposizioni attuative del nuovo Piano di Formazione per gli Apprendisti anno 2007.

E’ rivolto:

– ad apprendisti di età superiore ai 18 anni (17 se in possesso di qualifica) alla data di assunzione, inseriti sia in imprese che applicano contratti di apprendistato che ricadono nel regime regolato dal D.Lgs. 276/2003, sia in imprese che applicano ancora contratti di apprendistato che ricadono nel regime regolato dalla L. 196/1997.

– ad apprendisti assunti a partire dal 1° gennaio 2007, così come apprendisti assunti prima di tale data che non abbiano potuto fruire della formazione nel periodo di vigenza del Piano 2006, pur avendo le imprese presentato i rispettivi Piani Formativi Individuali – generali (PFIG), che sono stati validati dalle Province.

L’offerta pubblica (Catalogo Offerta Formativa) prevista dal piano 2007 riguarda le seguenti azioni:

– formazione di prima annualità (formazione formale) dedicata all’apprendista pari a 120 ore di formazione, suddivise in:

• Competenze base/trasversali 48 ore
• Competenze tecnico/professionali 72 ore

– seminari tutor aziendali pari a 12 ore

MODALITÀ DI ADESIONE AL PIANO DI FORMAZIONE I^ ANNUALITA’

Contestualmente all’atto dell’assunzione (C/ASS) dell’apprendista, l’impresa presenta alla Provincia il Piano Formativo Individuale Generale (PFIG) allegando, qualora intendano realizzare internamente la formazione relativa alle competenze tecnico-professionale, apposita dichiarazione di capacità formativa interna.
La Provincia valuterà i PFIG entro 30 giorni dalla data del loro ricevimento, anche attraverso il meccanismo del silenzio-assenso. Successivamente, entro 60 giorni dalla data di avviamento dell’apprendista, l’impresa dovrà aderire all’offerta formativa mediante la Domanda di Adesione ai corsi proposti dagli Enti di formazione, aventi sedi formative accreditate ed individuati attraverso procedure di selezioni provinciali (Elenco degli enti di formazione). Successivamente il soggetto formativo prescelto trasmette alla Provincia il Piano formativo individuale di dettaglio (PFID), elaborato in accordo con l’impresa stessa.

– Allegati:

• Catalogo offerta formativa I^ annualità
Catalogo Offerta Formativa I annualità
• Domanda di adesione per gli apprendisti I^ annualità
Domanda di adesione per gli apprendisti I^ annualità
• Elenco degli Enti di formazione
Elenco degli Enti di Formazione

Tutta la documentazione è disponibile sul:

– sito della Regione Liguria: www.regione.liguria.it
(sezione Istruzione e lavoro → Formazione professionale → Apprendistato)

– sito della Provincia di Savona: www.provincia.savona.it
(formazione lavoro → azienda → apprendistato → Piano Regionale di formazione apprendisti I^ annualità)

Facebook